Radici nel Mondo promuove un turismo sociale e consapevole.

Alla scoperta dell’antica città di Sutri

Alla ricerca delle radici di un’antichissima città

Info brevi

Un percorso a ritroso nel tempo alla ricerca delle radici di un’antichissima città che, grazie alla sua posizione strategica, fu punto di incontro di diverse civiltà come gli etruschi, i romani, i longobardi, i bizantini e terra di passaggio di imperatori, papi e pellegrini, provenienti da ogni luogo.

Visitando i suoi più significativi luoghi, monumenti, edifici, come l’anfiteatro, le necropoli, l’ipogeo etrusco, utilizzato poi come mitreo e chiesa cristiana, il piccolo museo, l’antica piazza del foro, attuale centro pulsante della città e la preziosa Cattedrale con la sua antichissima cripta, si avrà testimonianza della ricca storia di Sutri, la cui fama dura fino ad oggi in una sorta di continuum, passando da una tradizione all’altra senza soluzione di tempo.

La visita sarà arricchita da storie, leggende e curiosità dei personaggi che hanno vissuto a Sutri come il paladino di Carlo Magno, Orlando che sembra abbia avuto qui i suoi illustri natali, nascendo nella cosiddetta Grotta di Orlando.

Per chiedere nuove date Compila il form in basso oppure scrivici su info@radicinelmondo.it

 

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è di 15 Euro

La quota comprende la Visita guidata

L’ingresso nella Villa Savorelli

La quota di partecipazione non comprende

La tessera associativa annuale (Costo 5 Euro)

La quota puoi versarla sul posto

Puoi prenotare compilando il form oppure contattandoci su info@radicinelmondo.it

Prenota qui

Il tuo nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono

Per quanto persone prenoti

Itinerario in breve

Itinerario

ore 9.45  – appuntamento al parcheggio sotto la prima entrata di Sutri / Statua Sant’Antonio

ore 10.00- inizio visita: Anfiteatro, percorso archeologico dietro l’Anfiteatro, tagliata etrusca, necropoli , salita sul colle di Villa Savorelli al di sopra del Mitreo all’interno della quale è esposta la lastra mitraica proveniente da Vulci, passeggiata tra il bosco sacro, visita dall’esterno della cosiddetta Casa di Carlo Magno, discesa dal colle, visita alla piccola chiesa di S. Maria del Tempio appartenente alla commenda templare di S. Maria in Carbonara

ore 12.00 – visita S. Maria del Parto, antico ipogeo etrusco poi adibito al culto di Mitra, dedicata a S. Michele Arcangelo e attualmente S. Maria del Parto. La chiesa fu tappa dei pellegrini della Via Francigena.

ore 12.30 – entrata nella cittadina di Sutri attraverso porta Franceta antistante al Parco e sosta al piccolo Museo del Patrimonium ( che chiude alle 13), prima di raggiungere la Piazza del Comune, antica Platea Fori

ore 13.00 – Pranzo in Ristorante tipico (solo su prenotazione)

ore 14.30 – ripresa visita. Si percorreranno le vie della cittadina disposte secondo l’impianto romano di cardine e decumano per raggiungere il luogo dove recentemente sono rinvenuti, in seguito ad opera di scavo, reperti di insediamento etrusco al di sotto del Palazzo Vescovile.

ore 16.00 – visita alla Cattedrale e alla cripta

ore 16.30 – fine visita e ritorno al parcheggio

Condividi