Dove gustare la bellezza di Roma

C’è un posto a Roma che ci fa gustare la sua bellezza, in silenzio, nel cuore della sua immensità. Esattamente sotto il Campidoglio, di fronte alla Chiesa di San Giuseppe dei Falegnami (vedi tour di Radici nel Mondo), possiamo mirare l’aulica anima dell’Urbe.

Prendetevi un’ora buona del vostro tempo, preferibilmente di sera e prima che finisca l’estate. A un minuto a piedi da Piazza Venezia, una piccola traversa di Via dei Fori Imperiali (Clivo Argentario, 1) vi farà ricordare il motivo dell’orgoglio che provate nei confronti di questa città. Se non siete di Roma invece questo luogo vi ricorderà il perché del soprannome “città dell’anima”.
11chiesa-esterno
Arrivati sul luogo, vi invitiamo a sedervi sulle scale della Chiesa dei Santi Luca e Martina, che fu sede della famosa Accademia di San Luca, fucina di creazioni sacre tra il ‘500 ed il ‘600. Vi troverete di fronte ad una terrazza nascosta che racconta più di mille libri, mille film, mille storie. Sarà stata questa splendida visione a far cantare le muse degli artisti del passato?
Questo non possiamo saperlo con certezza ma ciò che possiamo affermare è che la poesia sboccia nei pensieri ed i cuori si scaldano di fronte alla meraviglia di questo luogo.
Un capolavoro di Arte e Cultura Cristiana, nel Cuore della Roma imperiale.
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *