Radici nel Mondo promuove un turismo sociale e consapevole.

Il cammino di Francesco

Due giorni sulle tracce del Patrono d’Italia

Info brevi

L’Italia centrale, luogo di pace e di viaggio, una natura ricca di verde e di acque, come di oasi di isolamento, di eremi e conventi a volte aggrappati a pareti di roccia. Terra di comuni in lotta, ma anche di santi, che sin dai primi secoli della cristianità, hanno scelto questi luoghi per vivere in solitudine ed in preghiera, fondando  comunità ed abbazie che ancora oggi sono tappe di pellegrinaggio importanti, per credenti, ma anche per semplici curiosi e turisti, incuriositi e poi attirati da un fascino e da un afflato di spiritualità senza tempo.

Sulla linea spirituale ed ideale che unisce questi luoghi ricchi di storia e di arte, ma anche di santità e preghiera, sono nati  percorsi e cammini che seguono le orme dei santi che hanno ispirato, se non fondato conventi e comunità.

È il caso del Cammino di Francesco, di cui ci accingiamo a compiere un tratto; nella parte che attraversa il Lazio, ed in particolare la Valle santa di Rieti…

Prossime Date:
Su richiesta. Compila il form in basso oppure contattaci per chiedere una nuova data.

Per richiedere una nuova data scrivici in privato

Quota di partecipazione

Entro breve verrà comunicata la quota di partecipazione. Per ricevere maggiori informazioni e rimanere aggiornati sull’evento è possibile compilare il form qui di lato

Puoi ottenere maggiori informazioni compilando il form oppure contattandoci su info@radicinelmondo.it

Oppure chiamando al 392 9398330

Compila il form per rimanere aggiornato

Il tuo nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono

Per quanto persone prenoti

Descrizione del cammino

La due giorni

Il cammino è una esperienza da seguire e vivere a piedi, lentamente, osservando i paesaggi, i dettagli della natura e del tempo, l’arte dei conventi, e le pietre ricche di storia.

Nelle due tappe che percorreremo, cammineremo per poco meno di 20kM al giorno,  con un dislivello totale per giorno che non supererà i 700 mt , attraversando la Valle santa, pianura nel territorio intorno a Rieti , chiusa lungo il proprio perimetro da colline e monti, come il Terminillo. In questo anfiteatro naturale sono collocati i quattro Santuari francescani, idealmente disposti alle quattro estremità di una croce mistica.

Terra ricca di boschi ed acque, sorgenti alle quali sarà possibile rifocillarsi.

Partiremo nella prima mattina di sabato, alla volta di Rieti, cammineremo quindi per circa 6-7 ore, senza superare dislivelli proibitivi, visitando i santuari de La Foresta e Poggio Bustone,  dormiremo lungo il percorso per poi ripartire il giorno seguente di prima mattina, incontrando il Faggio di San Francesco, ed il Santuario di Piediluco, per poi  fare ritorno a Roma in serata.

Non serviranno attrezzature particolari, ma semplicemente uno zaino, un cambio, delle buone scarpe e voglia di camminare, sulle tracce di Francesco e dei luoghi più belli della Valle santa…

Condividi