Unesco. Ecco i nuovi 21 siti

Eccoli! Sono i 21 nuovi siti dichiarati Patrimonio UNESCO. L’Assemblea di Istanbul, interrotta dal tentato golpe, è riuscita a concludere i lavori e nominare questi 21 luoghi, patrimonio dell’umanità. Complimenti ai paesi partecipanti anche se dispiace per l’Italia che rimane ferma a 51 siti che le fanno mantenere il primato ma la lasciano a secco di vittorie.

Poco tempo fa, in questo articolo,  parlammo dell’importanza del nostro patrimonio per ricordare che l’Italia continua a mantenere il primato di maggiore densità di siti di interesse storico, culturale e religioso. Ma andiamo a vedere le altre meraviglie che l’assemblea ha deciso di nominare:

• Le opere di Le Corbusier, il celebre architetto svizzero naturalizzato francese, che si trovano in diverse parti del mondo

• Paludi dell’ al Ahwar, Iraq, nella zona dove sfociano i fiumi Tigri ed Eufrate, luogo delle antiche città della Mesopotamia

Irak, Marschland. Es ist ein ehrgeiziges Umweltschutz-Projekt: Die Wiederherstellung des gr????ten Marschlands der Welt im Irak. in den 90er-Jahren lie?? der damalige Machthaber Saddam Hussein diese gigantischen Feuchtbiotope austrocknen - und verwandelte sie in eine W??ste. Das Sumpfgebiet ist heute eine unfruchtbare Region mit salzverkrusteten B??den und W??stencharakter. Sumpfaraber kommen in der D??mmerung nach Hause in Albahar am 18. Juli 2011 am Ufer des Euphrat, Irak. IRAQ, MARSHLANDS. The Iraqi Marshlands constitute the largest wetland ecosystem in the Middle East. Marsh Arabs coming home at dusk in Albahar, on the 18th of July 2011 on shores of the Euphrates river, Iraq. 2011 ?? 2011 Agata Skowronek / Agentur Focus / LUZ

• I cantieri navali britannici di Antigua (Antigua e Barbuda)

• Deserto di Dasht-e Lut, in Iran

• Foresta pluviale dello Shennongjia, nello Hubei, nella Cina centrale

• Catena dei Tien-Shan occidentali, nell’Asia centrale, tra Kazakistan, Kirghizistan, Uzbekistan

• Khangchendzonga National Park, Sikkim , India settentrionale

Khangchendzonga-National-Park-680x365

• Sito fossile del Mistaken Point, in Canada, regione di Terranova

• Pampulha Modern Ensemble, città giardino di Belo Horizonte, in Brasile

• Arcipelago di Revillagigedo, sulla costa pacifica del Messico

• Sanganeb Marine National Park and Dungonab Bay – Mukkawar Island Marine National Park, Sudan

• Altopiano dell’Ennedi e la sua arte preistorica, Ciad

• Dolmen di Antequera, “Sette Tavole”, in Andalusia, Spagna

dolmenes-antequera-visita

• Stecci, l’area delle tombe degli eretici catari tra Bosnia Erzegovina, Croazia, Serbia e Montenegro

• Sito archeologico medievale di Ani, Turchia

• Graffiti preistorici del Monte Hua e del fiume Zuo, in Cina sud-occidentale

• Sito di Nan Madol, nella Micronesia Orientale (Stati Confederati della Micronesia), dove si trovano le rovine della dinastia Saudeleur

• Sito archeologico di Filippi, Grecia

Filippi2

• Incisioni rupestri neandertaliane delle Grotte di Gorham, a Gibilterra, Regno Unito

• Qanat (sistema idrico) della Persia, Iran

• Resti e scavi di Nalanda Mahavihara, Bihar, India

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *